CATERPILLAR DEL 18 APRILE

ASCOLTACI IN DIRETTA >
GUARDACI IN DIRETTA >

OGGI IN UN TWEET
Scomparsa di Garcia Marquez. Blablacar. Eurovisioni Francia. Record Store Day. Situazione in Ucraina. @CaterpillarRAI
.
LA MUSICA DEL 18 APRILE
Martha & The Vandellas – Heatwave
American Authors – Best Day Of My Life
Cristiano De Andrè – Invisibili
Pharrell Williams – Happy
Aimee Mann – Today is the day

.
CHE GIORNO CHE FA DEL 18 APRILE

Giornata Mondiale della Precipitazione
di Massimo Cirri

E’ il 18 aprile 1858, siamo a Chicago, è domenica e comincia a piovere. Piove tutto il giorno, piove anche il giorno dopo. Tre giorni e non smette. Passa una settimana e piove. Piove, guarda come viene giù. Due settimane: piove. “Piove sul giusto e piove anche sull’ingiusto; ma sul giusto di più, perché l’ingiusto gli ruba l’ombrello”. (Lord Bowen, 1923) Tre settimane: nessuna schiarita. “Non può piovere per tutta la vita”.(Gabriel García Márquez, “Cent’anni di solitudine”, 1967) Ma continua a piovere. Quattro settimane e piove. Piove, governo ladro. Questo allora deve essere un regime piuttosto corrotto, perché ormai piove da cinque settimane. Piove piove, la gatta non si muove. Piove da sei settimane.
Piove dalle nuvole sparse. Piove sulle tamerici salmastre ed arse, piove sui pini scagliosi ed irti, piove sui mirti. Ci sono mirti a Chicago, Illinois? Non so, e anche se ci fossero sarebbero annacquati. Perché ormai piove da sette settimane. Piove di Sacco, 8mila abitanti, provincia di Padova. Che c’entra con Chicago? Nulla, ma ti viene in mente. Piove sul bagnato. Di certo, perché piove da 60 giorni. Poi smette.
Non sappiamo se sia andata veramente così. Mancano dati certi perché Luca Mercalli non c’era e da quando i dati ci sono il record di pioggia ininterrotta a Chicago è di 19 giorni. Ma ”La fantasia è un posto dove ci piove dentro” (Italo Calvino, “Lezioni americane”, 1988) e allora auguri di Buona Pasqua anche se un po’ bagnata da Caterpillar.

CATERPILLAR DEL 17 APRILE

ASCOLTA LA PUNTATA >

OGGI IN UN TWEET
Campionato mondiale di noia. Audizioni pubbliche. Chiude Roxy Bar. Tortellini bolognesi vs veneti. The Beatiful Gene @CaterpillarRAI
.
LA MUSICA DEL 17 APRILE
Shirley Bassey – Kiss Me Honey Kiss Me
Una delle cantanti inglesi più famose nello scorso secolo, conosciuta per le sue esecuzioni di ben tre canzoni che aprivano i film di James Bond.
Coldplay – Magic
L’atteso ritorno dei Coldplay, questo il primo singolo estratto dal nuovo album Ghost Stories dal 20 Maggio nei negozi e in digitale.
Fitz and The Tantrums – The Walker
Questo è il brano che Ellen DeGeneres ha usato per lo spot che annunciava la serata degli Oscar.
Lykke Li – No Rest For The Wicked
Dalla Svezia il brano che anticipa il terzo album di questa cantautrice che mischia pop, elettronica e indie rock.
Noah & The Whale – L.i.f.e.g.o.e.s.o.n
Il primo singolo estratto da Last Night on Earth, terzo album del gruppo inglese indie rock/folk di Twickenham, Londra.

.CHE GIORNO CHE FA DEL 17 APRILE
Giornata mondiale della camera oscura
di Sara Zambotti

Oggi esce nelle sale il documentario su Vivian Maier, io non l’ho visto ma ne vorrei parlare lo stesso. Lo riassumerei così. La storia di un regista che compra all’asta una valigia di negativi. Scopre che sono stati scattati da una tata un po’ scontrosa di Chicago. Al regista le foto piacciono tanto e così fa un film sulla storia di questa talentuosa fotografa che faceva la domestica.
Ecco.
La storia è affascinante. Lo è perchè di questi tempi siamo alla ricerca di piccoli eroi del quotidiano, perchè ci piace assai scovare il lato nascosto nelle vite ordinarie. Immagino il momento in cui i negativi della Maier sono stati stampati.

La camera oscura è un luogo magico dove non può entrare nessuno, GUAI!
Nel buio totale, si estrae il rullino dalla macchina e lo si infila in un barattolo detto tank, versateci prima una poi un’altra pozione di acido magico, scuotete. Temperatura e tempi sono fondamentali, come
nel risotto. Intanto preparate ingranditore due vaschette pinze e acidi. Se volete potete mettetervi pure una mascherina da sci sugli occhi per darvi un tono da disinnescatore di bombe. Luce rossa
fondamentale per dare un tocco di cospirazione. Il momento in cui l’immagine apparirà sulla carta sensibile vi farà sentire dei demiurghi della vita, i creatori dell’immagine, il mondo è vostro.
Uscite dalla stanza agitando il foglio come se aveste scovato un porcino gigante. Applausi!!!

Allora oggi 17 aprile Caterpillar proclama la Giornata mondiale della camera oscura in onore a Vivian Maier a tutti gli ingranditori e i tank che sono lì nei nostri armadietti a prendere polvere.

CATERPILLAR DEL 16 APRILE

ASCOLTA LA PUNTATA >

OGGI IN UN TWEET
Lavoro con l’Europa. Malta legalizza unioni civili. Atelier di Picasso diventa hotel. Discriminati dipendenti in base all’età @CaterpillarRAI
.
LA MUSICA DEL 16 APRILE
Lynyrd Skynyrd – Sweet Home Alabama
La canzone che incarna il southern – rock, nata nel 1974 come risposta ad Alabama e Southern Man
Mayra Andrade – We Used To Call It Love
Il singolo di debutto in Italia di Mayra Andrade, artista nata a Cuba da genitori capoverdiani.
Gregory Porter – Hey Laura
Vincitore del Grammy award nella categoria jazz vocale un altro estratto dal fortunato album Liquid Spirit
Luca Vasta – Cut My Hair
È tedesca di origini italiane. Ha 25 anni. È una cantante, compositrice, attrice e presentatrice molto conosciuta
Milky Chance – Stolen Dance
Dalla Germania un nuovo duo di pop-folk-rock alternativo, con un canzone che orami un hit planetario.

.
CHE GIORNO CHE FA DEL 16 APRILE

Giornata Mondiale del Formaggino
di Danilo Di Termini

1921: in Europa ancora non si sono spenti gli echi della Prima Guerra Mondiale, l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche è alle prese con una carestia di proporzioni bibliche, durerà tre anni, e in Cina nasce il Partito Comunista Cinese.
Negli Stati Uniti sta per terminare il secondo mandato del presidente Wilson e i New York Giants si aggiudicano le World Series di baseball; l’Italia è al centro di una grande crisi economica, politica e sociale e lo scudetto del campionato di calcio lo vince la Pro Vercelli.
In Francia viene eletto presidente della Repubblica Alexandre Millerand, siamo in piena Terza Repubblica, ma soprattutto il 16 aprile di questo fatidico e cruciale 1921 nasce il primo formaggio fuso in porzioni; in Italia chiameremo, con felice sintesi linguistica, formaggino.
A brevettarlo è Leon Bel per una marca di cui non possiamo fare il nome, ma che potremo identificare con l’immagine di un bovino sorridente.
Il successo è fulmineo e straordinario, il marchio in questione viene esportato in tutto il mondo e la classica divisione triangolare viene immediatamente adottata da moltissimi altri produttori. Da quel giorno l’infanzia di ogni bambino è segnata dal formaggino, nella minestrina, spalmato sul pane, oppure mangiato in purezza, impiastricciandosi le dita, che poi son buone anche da leccare.

Per questo dichiariamo oggi 16 aprile la Giornata Mondiale del Formaggino e soprattutto delle idee che rendono la vita un po’ più semplice. E se incontrate il fantasma Formaggino Ricordatevi di rispondergli: “Vieni qui che ti spalmo sul panino!”. Slurp!