CATERPILLAR DELL’1 OTTOBRE

ASCOLTA CATERPILLAR CLICCANDO QUI

OGGI IN UN TWEET
Cos’è il TFR? Taglia impana e friggi di @AntdiBella. Real Cities @Bergamo2035. La radio secondo @PieroPelu e Elio e le Storie Tese. catena umana per salvare biblioteca.

verso-marta

radio-fa-90-2-locandina-social

 

CATERPILLAR DEL 30 SETTEMBRE

ASCOLTA CATERPILLAR CLICCANDO QUI

OGGI IN UN TWEET
Dibattito tarocco. 90 anni di radio. I resistenti alla modernità. Hardware aperto. Festival Sibar.

 

CATERPILLAR DEL 29 SETTEMBRE

ASCOLTA LA CATERPILLAR SUL TUO PC CLICCANDO QUI

OGGI IN UN TWEET
Gianni Morandi e la sua radio. Radiocronaca della direzione Pd. Proteste a Hong Kong. Il primo lavoro della vita. Io e la mia radio. Mafalda.

Il Protettore della settimana di Marta Zoboli: Mafalda

clip-art-mafalda-890167

Non tutti sanno che Mafalda la bambina spettinata disegnata da Quino doveva apparire in una pubblicità di elettrodomestici, ma l’accordo saltò e Mafalda ebbe una vita sua indipendente comparendo per la prima volta il 29 settembre del 1964 in Argentina

Spesso viene paragonata ai peanuts ma nonostante l’età sia la stessa mafalda a differenza loro non è integrata nella società a cui appartiene, è una contestataria, una che non ci sta.

Sono sicura che tutti noi ci ricordiamo di cose che quando eravamo piccoli proprio non riuscivamo a capire, cose per cui il “non ci sto” sorgeva impetuoso e spontaneo

io per esempio proprio non capivo perché mia mamma quando pagava dando un biglietto da dieci mila lire gliene restituivano di più e lei insisteva ma sono da mille si ma chissenefrega sono 4 mamma tu non capisci che spendendo guadagni!

Sto cercando di convincerla ancora oggi, come direbbe mafalda non c’è niente di peggio che avere rabbia e ragione

anche lei aveva un rapporto complicato con i suoi genitori quando vedeva sua mamma passare dal ferro da stiro alla lavatrice alla scopa la interrogava così: Mamma cosa ti piacerebbe fare se tu potessi vivere?

Quando non riusciva a prendere sonno gridava: Papà è vero che tutti gli uomini sono uguali Sì Mafalda gli uomini sono tutti uguali
Ma uguali a chi?

Anche in vacanza Mafalda non trovava pace e sul bagnasciuga le sorgeva questo pensiero: Curioso, quando vedi la gente in ferie diresti che nessuno ha colpa di niente

Non so se a Mafalda piacerebbe sapere che si sta parlando di lei alla radio perché aveva un rapporto molto conflittuale con la radio:
Ci dovrebbe essere un giorno a settimana in cui il giornale radio ci inganna con qualche bella notizia , diceva

La bella notizia cara Mafalda è che questa settimana sei chiamata proprio tu a proteggere gli ascoltatori di Caterpillar dando loro la forza di dire non ci sto di fare domande scomode di essere filosofi, rivoluzionari e di avere sei anni come te.

PIF-foto