caterraduno-2017-grande-cena

Giovedì 29 giugno mangiamo qualcosa tutti insieme?
 
Perché insieme è meglio: si chiacchiera, ci si diverte, è tutto più buono.
Tutti siamo più di 1500, seduti in piazza Garibaldi a Senigallia perché da un’altra parte non ci si stava.
Cucina Moreno Cedroni, chef stellato e generoso. Uno che le persone fanno la fila per andare da lui. E con lui non è mangiare, è più un’esperienza sensoriale, un rapimento, un viaggio.
moreno-cedroni
Costa 25 euro a persona e se  vai in giro a dire che hai mangiato quattro portate cucinate da Cedroni per questa cifra  gli amici gourmet svengono sull’antipasto.
E noi mangiamo anche una lasagnetta all’amatriciana con salsa di formaggio delle zone terremotate. Perché i 25 euro vanno tutti a Force, un paese marchigiano segnato dal terremoto, per ricostruire  l’oratorio, un centro comunitario dove andare a mangiare qualcosa, fare due chacchiere e sentirsi meno scossi.
Si comincia con un’insalata liquida di mare antispreco. Siamo anche a Spreco Zero, sarà bellissimo.
Per informazioni scrivere a: lagrandecena@gmail.com
MENU

Insalata liquida di seppie e verdure
L’amatriciana di pesce nella lasagna, salsa di pecorino di Farindola fumè
La lenticchia di Castelluccio incontra la vongola, l’uovo ed il farro
Pecorino, ricotta e fragole

Altri allergeni presenti: sedano, latte, panna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>