Se fossi una donna competente con velleità d’impegnarsi in ambito pubblico, sceglierei oggi, il 7 novembre, per “salire” in politica.
Infatti oggi è un giorno fatidico per le donne delle istituzioni.

Il 7 novembre 1916, tanto per cominciare, la suffragetta Jeannette Rankin viene eletta al Congresso degli Stati Uniti, prima donna in assoluto ad approdare alla Camera. Il suffragio universale in tutti gli Stati Uniti arriverà solo nel 1920, ma nel suo Stato di appartenenza, il Montana, le donne potevano già esprimersi democraticamente. “Forse sarò la prima donna a entrare in Parlamento, ma certamente non sarò l’ultima”, dichiara subito dopo la nomina. Pacifista convinta, sarà una dei 50 membri a votare contro l’entrata degli Stati nella Prima Guerra Mondiale e, nel suo secondo mandato, l’unica a votare contro la dichiarazione di guerra al Giappone dopo Pearl Harbour.

congresso

Ancora il 7 novembre, ma del 1990, le elezioni irlandesi sanciscono la vittoria di Mary Robinson, prima donna (e il primo rappresentante del partito socialista) a diventare Presidente della Repubblica d’Irlanda. Diventerà poi Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani e sarà la prima a visitare il Tibet rivestendo questo ruolo.

Sempre il 7 novembre, stavolta del 2000, Hillary Clinton viene eletta in Senato, diventando così la prima First Lady a ricoprire un incarico parlamentare.

Infine la notte del 7 novembre 2012, durante la Notte della vittoria elettorale, Barack Obama nel suo discorso ringrazia la moglie Michelle, senza la quale non sarebbe mai arrivato a tanto, e che è, a detta di tutti, la vera vincitrice della campagna elettorale.

Insomma, prima che scatti la mezzanotte, donne dotate all’ascolto, approfittate dei buoni auspici legati a questo giorno e prendete in considerazione di buttarvi in politica: consigliere comunale, assessore, sindaco o, perché no addirittura la prima Presidente donna della Repubblica italiana. Forse non manca molto. A chi tocca?

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>