L’Europa è al centro di tutto e tutto passa per l’Europa:  dall’abolizione del roaming telefonico, quello che ci ha permesso di passare l’estate postando foto dalle spiagge della Grecia invece di fare il bagno e basta, alle politiche sull’immigrazione.
Per questo Caterpillar ha scelto di iniziare la sua 21esima stagione in diretta dal cuore dell’Europa.
Due puntate speciali, l’11 ed il 12 settembre, in diretta dal Parlamento Europeo di Strasburgo, in occasione del Discorso sull’Unione, quello che segna l’apertura dell’annuo politico europeo.
flag-2608475_1280
Sara Zambotti e Massimo Cirri cercheranno le voci degli europarlamentari – sono in tanti, non italiani, che parlano benissimo l’italiano – e della comunità di italiani che lavorano nei vari piani del Parlamento. Cercheremo di capire quanto ci sentiamo europei, quanto abbiamo in comune oggi più di ieri con gli altri paesi, quale  futuro ci attende come cittadini europei. E poi le le grandi questioni (immigrazione, economia e politica)  e le scelte che cambieranno il nostro quotidiano  (mangeremo insetti? i robot avranno status giuridico?).
Perché si decide tutto in Europa. Allora quest’anno cominciamo da lì.
Caterpillar riparte dall’Europa.
Lunedì 11 e martedì 12 dalle 18.30 alle 20.00 su Radio2.
Massimo Cirri

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>