Il falco pellegrino è un uccello rapace della famiglia dei Falconidi.
Il falco pellegrino è diffuso in tutto il mondo a differenza del Nathan Falco Briatore che si trova solo in Kenya o al Twigga.
Maschi e femmine, come in molti altri rapaci, sono caratterizzati da un marcato dimorfismo sessuale per cui le femmine sono circa il 30% più grandi dei maschi e pesano quasi il doppio. Proprio per questo il maschio difficilmente risponderà al tipico richiamo della femmina “kiiiik, kiiiik, kiiik” , che tradotto è “Come mi trovi? Sono dimagrita?”

paolo-labati-mondo

Il falco è «ornitofago», cioè si nutre quasi esclusivamente di uccelli come i piccioni e le colombe. Quando non riesce a cacciare le colombe vanno bene anche i panettoni.
Il falco pellegrino possiede una vista bifocale e senza dover mettere gli occhiali come gli anziani, può individuare una preda fino a 10 Km di distanza.
Si ritiene possa raggiungere, in picchiata e con le ali chiuse, velocità superiori ai 320 km/h e ciò lo rende il più veloce animale vivente.
Vivente se si ricorda poi di riaprire le ali per frenare.

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>