Oggi prendiamo in prestito un sentimento rumeno non perché ce l’hanno solo i rumeni ma perché i rumeni a questo sentimento hanno dato un nome: DOR.

Se cerchiamo di tradurlo in parole Dor in italiano significa mancanza, brama, attesa, trepidazione, nostalgia, struggimento …tante parole, ma un’unica emozione che, per esempio, chiunque abbia un cellulare e la persona amata lontano conosce benissimo.
Sì perché quando aspettiamo un messaggio o una chiamata dall’amato e la aspettiamo così forte che sembra di entrare nel telefono che sembra che ti escano gli occhi a furia di guardarlo che sembra che se non ricevi un segno non puoi continuare a vivere, ecco quando succede tutto questo, noi siamo pieni di Dor.
Ed è un sentimento così evanescente ma potente che non sai nemmeno se è positivo o negativo perché fa male ma è bellissimo… è bellissimo che faccia male…

dor

Dai mandami un messaggio dai dai dai
un selfie mosso, uno a metà, un pezzo di pelle
ma anche una foto di tua zia va bene
un ciao, un ahahah, un cuore verde..
mi manchi così tanto che brucia
mi manchi così tanto che mi sento sospesa, in biblico su un filo, io che non riesco ad andare dritta nemmeno sul marciapiede.
Dor dor dor dor chiamami dimmi dor e butta giù!
Quanto tempo è passato da quando non ci sei 3 mesi ? otto?… come 32 ore ?
e io come faccio ? se continua questo dor in tre giorni invecchierò di 4 anni!
io mi dor per te io ti dor io son tutta un dor

Anzi diciamolo bene, come lo dice la canzone: Mi-e dor de tine che si traduce in “Mi manchi”, ma che ora sappiamo, significa molto di più !
…e mandamelo un messaggino !

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>