Definizione da vocabolario: Reazione individuale o collettiva, che invade improvvisamente di fronte a un pericolo reale o immaginario

Definizione di una che del panico si nutre: il panico ha la sfacciataggine di un gavettone gelato, il suono di una telefonata fra Trump e Pyongyang, ha la potenza di una malattia autoimmune, a volte si cura con le medicine a volte invece con un semplice allarme interno che ti grida Don’t Panic don’t panic.

marta-zoboli-ansia

Situazione di panico che si ripete bisettimanalmente:
Aspetta non ho le chiavi, non le ho, no no le avevo nella borsa, non ci sono più, oddio mio fratello è via non ho nemmeno quelle di riserva, cosa faccio? da chi dormo?
DONT PANIC
allora ho chiuso le ho messe…dove?
in tasca no nella borsa …non ci cono.
DONT PANIC
svuoto tutto scusate svuoto tutto qui ma non trovo più le chiavi: fazzoletto usato, rossetto, biglietto del tram, cipria, chiavi di casa del vicino , del papà, della casa in montagna di mia cugina, chiavi della macchina, della bici, ma quelle di casa? …Eccole!!! qui incastrate…aspetta…ma il portafoglio?!?
DONT PANIC

La mia recente teoria è che mi succedono talmente poche cose nella vita che mi danno i brividi sia in positivo che in negativo che mi tocca autoprovocarmeli.
Oppure c’è anche la teoria dell’insicurezza, per cui tutto quello che di brutto può succedere, succede a me per colpa mia.
Oppure c’è la teoria per cui se non trovi le chiavi di casa è un segno del destino e in quella casa non ci devi tornare più, la proprietà privata è un’illusione e il futuro è vivere tutti insieme appassionatamente…
don’t panic
stavo scherzando, o quasi…

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>