È il 23 aprile del 1945. A Milano, da una camionetta, alcuni finanzieri gettano volantini che invitano all’insurrezione contro fascisti e tedeschi.

milano-insorge

I volantini finiscono a terra. Le leggi nazifasciste dicono che chi ne raccoglie anche solo uno verrà fucilato. Molti milanesi sfidano la legge, allungano le mani a terra e lo fanno. È un gesto di Liberazione.

Dal 25 aprile cambia qualcosa. Fa bene pensarci. Anche quando si clicca su un “mi piace” o un “condivido”. Anche li’ c’è un pezzo di 25 aprile. Liberazione. Libertà.

Massimo Cirri

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>