Definizione da vocabolario: stato di benessere psicofisico caratterizzato da entusiasmo ed eccitazione.
Definizione di una che si euforizza per la maggior parte delle volte senza motivo: un’energia a forma di tremore interno che sale e si dirama un mitragliatrice ad aria compressa che genera acuti urletti, che possono sia restare dentro, muti, che uscire fuori senza controllo, una specie di mano che ti stacca per poco i piedi dalla terra.
 zoboli-savana
L’euforia per me ha la stessa durata e la stessa intensità di quando mi spavento per uno che fa bu!
quando esco da casa dei parenti : evvaiiii liberaaaa!!!
prima di entrare dalla psicologa : olè olè finalmente
l’incontro con l’amica che abita a Londra : io aaaa lei aaaa
quando sul palco arriva il cantante: figoooooooo aaaa
quando in mensa c’è la pera cotta nel vino: iiiii aaaa la pera, voglio la pera 
e ogni volta che batto mio padre a ruzzle: chi è la migliore chi èèè??!?!??!?! 
Insomma quando mi euforizzo tutta mi pare di scodinzolare con vigore come un cane eccitato che desidera tanto il biscotto e proprio come il cane, quando il biscotto viene concesso, dall’euforia passo subito alla noia.
Bisogna fare attenzione, lo dice anche Rocco Siffredi: “nel porno un attore non deve mai lasciarsi fregare dall’euforia iniziale” …sagge parole.

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>