1. Non fare bambini.
  2. se proprio si vuole farne uno cercare di beccare lo stesso periodo in cui è nato il figlio dell’amica così si riciclano tutti i vestiti.
  3. passeggini, culle e via dicendo utilizzare esclusivamente i cimeli0 di famiglia anche se son fatte da assi di legno ormai scheggiate o da intrecci di vimini pungenti, vuoi mettere che emozione: “Marta pensa in questo lettino ci ha dormito tuo bisnonno, pace all’anima sua” ( e anche alla mia).
  4. se già a due anni vogliono smanettare con telefoni i pad e quant’altro beh strappateglieli dalle mani, citando i nostri genitori : “Quando avrai 18 anni potrai fare quello che vuoi”.
  5. preferire giochi come l’altalena alle macchine da scontro a benzina.
  6. preferire forti sfregamenti di asciugamano invece che accendere il phon… (mia mamma mi lasciava escoriazioni altro che piega).
  7. a letto alle 8: si risparmia sulla luce e si salva il matrimonio.
  8. ecco se avete una femminuccia no alla cameretta rosa che se arriva il maschio tocca cambiare , facciamo tutto arcobaleno e che in futuro scelgano loro di che colore essere.
  9. centellinare la televisione a meno che i figli non siano dei rompiballe galattici ecco lì avete tutta la nostra comprensione: televisione h 24 e anche una flebo magari.
  10. Non fare bambini… ah l’avevo già detto? beh allora pensarci bene prendere tempo, magari quando mi sistemo con il lavoro, magari quando trovo l’uomo giusto, ma sì un giorno forse.

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>