29tipsy_cnd-blog480È morto, a 86 anni, Mirko Stocchetto, titolare del celebre Bar Basso di Milano dove, nel 1968, per un errore del barista che invece di mettere del gin con il Martini rosso e il Bitter Campari versò del prosecco. Nacque il Negroni Sbagliato. Uno dei cocktail più conosciuti al mondo. Una distrazione che non costò cara, ma anzi fece la fortuna del suo casuale inventore.

Come per lo “Sbagliato” molte altre scoperte devono il loro successo a quello che in prima battuta spesso si classifica come un errore.

•    Inizialmente la Coca Cola era un intruglio creato da John Stith Pemberton, un farmacista di Atlanta, per alleviare i dolori del mal di testa. Lo consigliò a un paziente che dopo qualche ora si ripresentò tutto soddisfatto.
“Passato il mal di testa?”
“No, però ho digerito benissimo la peperonata di mia suocera.”

Si narra che in seguito l’uomo comprò due casse del prodotto convinto di poter digerire anche la suocera.

•    Il Viagra fu scoperto per caso durante alcuni test con medicinali studiati per chi avesse problemi d’ipertensione. Effetto collaterale una colossale e ormai dimenticata erezione.
“Ci scusiamo ma è stato un errore!”
“Ma si figuri Dottore sono cose che capitano, mi dica solo dove trovo il bancomat più vicino.”
L’ipertensione si era solo spostata più in basso.

•    Ci sono errori da mangiarsi le dita e ce ne sono altri per cui si è costretti a leccarsele.
pepsico-helps-lead-future-food-innovation-3d-printed-potato-chips-00002Le patatine chips, quelle sottili come ostie e salate come una cartella esattoriale, sono nate per togliersi di torno un cliente troppo petulante. L’uomo, abituale cliente di un ristorante, continuava a rimandare in cucina le patatine perché, a suo dire, erano tagliate troppo spesse. Così ogni volta e ogni volta il cuoco assecondava con pazienza le sue affilate richieste.
“Ancora più sottili” ripeteva “Ancora più sottili!”.
In cucina lo presero di parola e pur di liberarsene tagliarono fette così fini che a contatto con l’olio bollente si sarebbero dovute rinsecchire come i testicoli dell’ormai sfinito chef. Infine, le avrebbero salate più di una cartella di Equitalia. Sorte volle che non solo l’esigente signore venne accontentato, ma che altri clienti impazzirono all’assaggio delle mitiche Chips.

•    La storia della Nitroglicerina, nata per caso e successivamente utilizzata nel modo sbagliato, porta dritta ai giganteschi sensi di colpa del suo inventore, Nobel, e alla conseguente istituzione dell’omonimo premio. Infatti, per Baricco dare il premio a Bob Dylan è stato un errore. Per questo Bob Dylan ha successo.

•    L’invenzione del forno a microonde si deve a Percy Spencer, un impiegato della Raytheon, azienda statunitense che produceva i Magnetron per generare microonde per il funzionamento dei radar. microwaveDurante la messa a punto di un nuovo Magnetron si accorse che una barretta di cioccolata che aveva in tasca si scioglieva quando il generatore di microonde entrava in funzione. Nonostante sua madre gli disse che se la tieni in tasca la cioccolata si scioglie lo stesso con o senza microonde, lui testardo come pochi, riprovò con del mais e ottenne dei fragranti popcorn. Pare che quella volta e sempre in maniera del tutto casuale, il mondo conobbe anche l’Hot Dog, perché vicino alla tasca non si surriscaldò solo la cioccolata.

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>