La creazioni di posti di lavoro tramite la produzione di energia con metodi tradizionali è tra le priorità del presidente Trump.

Come prima cosa vorrebbe alzare le restrizioni alla produzione di 50 trilioni di dollari sul valore delle riserve energetiche americane di petrolio, gas naturale e carbone pulito, inoltre vuole che i minatori tornino di nuovo al lavoro.
In un discorso ha dichiarato: “Non ci sarà più il libero scambio, ci sarà il commercio equo in America, e sarà reale”.

trumpHa anche promesso di eliminare le restrizioni sulla produzione di energia da petrolio, gas naturale e carbone.

“Useremo i soldi pubblici per investire sulle infrastrutture ambientali in America” ribadisce Trump. “Ci occuperermo prima del nostro ambiente.”

E per finire, sui fondi destinati alle Nazioni Unite: “Non c’è bisogno di dare loro centinaia di miliardi di dollari, non sappiamo cosa facciano con tutto quel denaro. Darli alle Nazioni Unite è come buttarli in un pozzo senza fondo. “

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>