Gli italiani sono i più esposti in Europa al rumore da traffico. Una rilevazione nelle strade di 20 città della penisola, condotta in occasione della European Mobility Week, svela come spesso si sfiori il limite dei 90 decibel, indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come soglia critica per evitare danni all’udito.
Il primato di “capitale del rumore da traffico” va a Palermo, che nella fascia oraria tra le 12 e le 14 raggiunge i 92,6 dB, seguita da Firenze (88,6 dB), Torino (86,8 dB), Milano (86,4 dB), Roma (86 dB), Bologna (85 dB) e Napoli (84,7 dB). Le strade relativamente più “silenziose” si trovano invece a Catanzaro (75 dB), Bari (75,2 dB) e Potenza (75,6 dB).

Ecco la classifica delle città più rumorose d’Italia.

1)     Palermo (92,6 dB)

2)     Firenze (88,6 dB)

3)     Torino (86,8 dB)

4)     Milano (86,4 dB)

5)     Roma (86 dB)

6)     Bologna (85 dB)

7)     Napoli (84,7 dB)

8)     Trieste (84,1 dB)

9)     Ancona (83,8 dB)

10)  Verona (82,6 dB)

11)  Aosta (82,1 dB)

12)  Trento (81,5 dB)

13)  Campobasso (81,3 dB)

14)  Cagliari (80 dB)

15)  Pescara (78 dB)

16)  Genova (77,9 dB)

17)  Perugia (76,9 dB)

18)  Potenza (75,6 dB)

19)  Bari (75,2 dB)

20)  Catanzaro (75 dB)

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>