Giugno 2008, CaterRaduno a Senigallia.
C’è il matrimonio di cento coppie di ascoltatori e c’è  l’Asta per Libera. Così chiediamo a Carlo Azeglio Ciampi ed alla signora Franca se vogliono mettere all’asta un regalo ricevuto per le loro nozze. Perché sono una coppia inossidabile, perché rappresentano qualcosa.

Una cortese funzionaria del Senato fa da intermediaria. Dal Presidente e dalla signora Franca arriva subito un pacco. C’è un regalo di nozze, ricevuto nel 1946: un porta cioccolatini d’argento, con un biglietto  di accompagnamento. Non ne abbiamo tenuto una foto, non ci ricordiamo chi l’abbia acquistata né quanto abbia portato a Libera. Siamo dei cialtroni. Ma il dono di Carlo Azelio Ciampi e della signora Franca ha ancora, per noi, un grande valore.
Grazie Presidente

Massimo Cirri

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>