Ve lo ricordate Il gabbiano Jonathan Livingston? fu pubblicato negli Stati Uniti nel 1970 e tradotto in decine di lingue, in Italia comparve nelle librerie nel 77 e fino ad oggi ha venduto più di 2 milioni di copie. il 23 giugno nasceva il suo autore, Richard Bach, aviatore americano, padre di molti figli e marito di molte mogli.

livingstonil libro ha una copertina blu e contiene foto di gabbiani, da adolescente l’ho letto talmente tante volte e ho copiate talmente tante frasi che per tenerlo insieme ho dovuto mettere lo scotch sul bordo. Era un po’ come la storia di Ralph Super Maxi Eroe, il telefilm americano in cui il protagonista riccioluto riceve dagli extraterrestri un costumino da supereroe ma perde il manuale delle istruzioni così cerca di comportarsi da Superman ma senza riuscirci mai, prova a volare ma a malapena decolla. La strada per diventare super eroe è piena di insidie, anche per il gabbiano Jonathan. Il pennuto si distingue dagli altri suoi colleghi di razza perché desidera imparare a volare non per procacciarsi il cibo come fanno tutti gli altri ma per la bellezza del volare in sé.

Il libro è un vero romanzo di formazione, in cui protagonista attraverserà una serie di prove per crescere e raggiungere i suoi obiettivi, l’isolamento dal gruppo di riferimento che lo rifiuterà perché diverso, la fatica dell’addestramento e alla fine la domanda di senso, perché lo faccio? La risposta a questa domanda lo porterà a voler insegnare tutto ciò che aveva imparato ai giovani gabbiani.

Fa impressione ripensare ai libri letti anni fa e a quanto ci sono piaciuti da adolescenti, come hanno fatto a piacerci?  Oggi il gabbiano Jonathan ha anche una pagina Facebook e un monumento a lui dedicato nel comune di San Benedetto del Tronto.

Così il 23 giugno Caterpillar si ricorda dei nostri romanzi di formazione e di Ralph Super Maxi eroe che a ripensarci si prendeva molto meno sul serio del gabbiano Jonathan.

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>