l’Università del West of England ha sviluppato un generatore di energia alimentato a urina.
Celle a combustibile microbiche miniaturizzate (MFC) sono stati integrate in un paio di calze.
Quando una persona cammina, l’urina viene pompata nel sistema alimentando le celle a combustibile e l’alimentazione di un trasmettitore radio che invia il segnale ad un PC.

“Questo lavoro apre la possibilità di utilizzo dell’urina per alimentare dispositivi elettronici portatili e indossabili,” ha detto Ioannis Ieropoulos del Bristol BioEnergy Center.

“Per esempio, recenti ricerche dimostrano che si può sviluppare un sistema basato sulla tecnologia MFC  per trasmettere le coordinate di una persona in una situazione d’emergenza. Abbiamo già acceso un telefono cellulare con MFC utilizzando l’urina come carburante e abbiamo voluto replicare questo successo sulla tecnologia da indossare”. Ieropoulos ha aggiunto.

“Volevamo creare un sistema completamente autosufficiente, basato solo sull’energia generata dall’uomo usando urina come combustibile e l’azione del piede come pompa”

Comments

comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>